“On the Road”: il capolavoro di Kerouac nei suoi diari

Sono dell’idea che Sulla strada, la cui versione cinematografica di Walter Salles è uscita in Italia proprio ieri, sia un libro da leggere in età adulta. Non ricordo molto della prima volta in cui lo lessi. Ero sicuramente troppo giovane. Fortunatamente un paio d’anni fa lo ripresi in mano e lo trovai un libro straordinario,…

La grande illusione prima della crisi: i “Racconti dell’età del jazz” di Fitzgerald

Un titolo affascinante, che evoca il decennio dell’illusione plutocratica americana, prima del tragico crollo del Ventinove: l’età del jazz, ovvero l’America dei primi anni Venti, è allo stesso tempo lo sfondo e l’oggetto narrativo di questi splendidi racconti di Francis Scott Fitzgerald, famoso per grandi romanzi come Al di là del paradiso, Il grande Gatsby…

Moravia e l’impossibilità di vincere sul demonio che abbiamo dentro

La narrazione di Alberto Moravia riesce a creare atmosfere che mi affascinano. Quando, ormai sedici anni fa, lessi per la prima volta Gli Indifferenti, suo capolavoro assoluto, fu amore a prima vista. Mi colpì subito quella sua incredibile capacità di indagare l’animo umano, di tratteggiare con efficacia dubbi, ossessioni e debolezze dell’individuo, di descriverli minuziosamente,…