Libertà di stampa ieri e oggi

Quando nella primavera del 1814, dopo gli eventi della Rivoluzione francese e dell’Impero napoleonico tornarono sul trono di Francia i Borbone, il nuovo sovrano, Luigi XVIII, non ebbe alcun dubbio: i Francesi avevano bisogno della libertà di stampa, la reclamavano a gran voce dopo i dodici anni di censura bonapartista, durante i quali, a detta…